I DATI DRAMMATICI DEL GOVERNO MONTI

Il primo anno del governo Monti è stato caratterizzato da drastici tagli della spesa per ridurre il debito pubblico: risultato? La disoccupazione sta esplodendo. L’Istat rivela che nel terzo trimestre 2012 il numero dei disoccupati ha avuto un forte incremento (+30,6%, pari a 581.000 unità), e gli occupati a tempo pieno hanno continuato a diminuire (-2%, pari a -398.000 unità).
Come si nota dal grafico, il tasso di disoccupazione si attesta all’11,1%, in aumento di 0,3 punti percentuali rispetto a settembre e di 2,3 punti nei dodici mesi.
In valore assoluto parliamo di 2 milioni e 870 mila persone senza lavoro,il 3,3% in più rispetto a settembre (+93 mila unità).

disoccupati-Istat

Ne consegue un record di disoccupati: ad oggi quasi tre milioni, ed è record anche di precari: 2,9 milioni.

Nel 2012 in Italia sono fallite quasi 35 imprese al giorno:  6.321 hanno spento i macchinari definitivamente solo nel primo semestre dell’anno, oltre mille ogni mese. A rivelarlo è l’analisi dei fallimenti realizzata da Cribis D&B;

Secondo i vertici INPS, 400 mila lavoratori rischiano di rimanere senza salario e senza pensione con l’ingresso della nuova riforma previdenziale.

Le misure di austerità varate dal governo Monti hanno causato il maggior calo dei consumi registrato in Italia dal secondo conflitto mondiale“, avverte l’OCSE.

Secondo l’Istat prosegue la fuga dei cervelli”Gli italiani laureati che decidono di emigrare all’estero sono 5.839, essi prediligono i Paesi europei e quelli di antica emigrazione d’oltreoceano (Stati Uniti, Brasile, Argentina, Australia e Venezuela)“.

Boom di pignoramenti sulla casa nel 2012 : quasi 46 mila famiglie costrette a lasciare la propria abitazione perché non riescono più a far fronte alle rate del mutuo.

Dinanzi a questi dati devastanti dietro i quali c’è la sofferenza di milioni di persone, a queste condizioni inaccettabili che l’Unione europea impone all’Italia, alla Grecia, a tutti, tal governo tecnico non eletto da noi cittadini si auto-elogia per i “successi” conseguiti: «il governo Monti ha recuperato il ruolo e la credibilità internazionale che devono competere a un grande Paese come l’Italia», Corrado Passera, ministro dello Sviluppo Economico.

Perché dovremmo stare alla finestra mentre accade tutto ciò? Il piano di piena occupazione per l’Argentina ha funzionato, ridando dignità a milioni di persone.

argentina-tasso-disoccupazione

Proponiamo il programma di salvezza economica ME-MMT pegno il nostro voto.

I partecipanti dei summit di Rimini e Cagliari hanno dimostrato che l’impossibile è possibile. La ragione è nello spessore e nelle verità intrinseche delle idee perseguite. Quando una di queste è valida, le persone che insieme l’abbracciano hanno sempre dimostrato nella storia di possedere una “potenza” inspiegabile.
“Lavoriamo insieme per un mondo migliore, dove ognuno ha l’opportunità di sviluppare la mente, il corpo e lo spirito; dove I bambini possono crescere e imparare e gli anziani aver l’assistenza della quale hanno bisogno. Impariamo di nuovo a vivere insieme. Insieme vinceremo“, Mathew Forstater.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s